Caritas per i terremotati di Iran-Iraq

Domenica 12 novembre 2017 alle ore 18:18 (ora locale in Iran) un terremoto di magnitudo 7.3 ha colpito la zona di confine Iran-Iraq. L’epicentro è stato a circa 32 km a sud-ovest della città di Halabja, in Iraq. Al momento risultano alcune centinaia di morti e varie migliaia di feriti, ma i numeri delle vittime sono destinati ad aumentare nelle prossime ore in quanto molte persone sono intrappolate sotto le macerie.

Papa Francesco in un messaggio si è detto “profondamente addolorato nell’apprendere del grave terremoto” e ha assicurato “a tutte le persone colpite da questa tragedia la sua solidarietà nella preghiera”.

Caritas Italiana sta definendo un programma di interventi in risposta all’emergenza in collaborazione con le Caritas operanti in loco con le quali è in costante contatto. Caritas Italiana è attiva da decenni in Iran – attraverso la Chiesa locale con significativi progetti a sostegno delle vittime del terribile terremoto di Bam del 2003 – e in Iraq – attraverso Caritas Iraq e le diocesi di Erbil e Amadyia con progetti a favore delle vittime della guerra.

È possibile sostenere gli interventi di Caritas Italiana. Tutti i dettagli sono reperibili cliccando su diocesipadova.it (fonte della notizia).

(Visite totali 38 ora, 1 Visite oggi)